Author Archives: mario

102 Congresso Universale di Esperanto 2017

I “congressi” sono momenti fondamentali e ricercati per eccellenza, dove finalmente si VIVE l’Esperanto incontrando gente di tutto il mondo, in amicizia, comunicando facilmente in una parità linguistica senza privilegi. E’ il momento opportuno per mettere alla prova lo studio, le letture e gli esercizi soprattutto per quei “esperantisti isolati” ovvero le persone che non hanno nelle vicinanze un gruppo locale con cui provare e sperimentare la lingua.

Il congresso per eccellenza è la Universale Kongreso

 

N. 102 –  Seul, Korea

 

La 21-a Ekumena Esperanto kongreso, dal 1 al 8 agosto 2015, Strasburgo

strasburgo-cattedrale-notre-dameDopo il 20 Congresso Ecumenico Esperantista internazionale realizzato a Trento …

” … Kristana Esperantista Ligo Internacia kaj Internacia Katolika Unuiĝo Esperantista invitas vin al la ĉefurbo de Alzaco kaj de Eŭropo por partopreni en la 21a Ekumena Kongreso (65a de KELI kaj 68a de IKUE)
Strasburgo atendas vin de la 1-a ĝis la 8a de aŭgusto 2015. Vi estos akceptataj en la junulardomo Ciarus proksime de la centro de la urbo.
Estas bona okazo ekumene postkongresi post la UK en Lillo. Ni esperas ke vi profitos kaj la kongreson kaj la urbon.  …”

… la Lega Internazionale Esperantista Cattolica, e l’Unione Esperantista Cattolica vi invita capoluogo dell’Alsazia e dell’Europa per prendere parte al 21o Congresso Ecumenco.
Strasburgo vi attende dal 1 al 8 agosto 2015. Sarete accolti nel casa della gioventù Ciarus vicino al centro della città. Sarà una buona occasione per proseguire dopo il “Congresso Universale Esperantista” a Lillio (Francia). Approfittate del congresso e della città …

Informazioni…

 

Il Calamaio per la Pace incontra «l’Esperanto, la lingua della Pace»

L’AET ha partecipato qualche giorno fa alla simpatica iniziativa “Un Calamaio per la Pace”: una raccolta di pensieri e scritti di persone, gruppi e associazioni sul tema della pace.  Le idee vengono manoscritte con un originale pennino d’oca e calamaio. Abbiamo scelto di riportare un breve estratto dell’inno dell’Esperanto scritto da Zamenhof.

L’iniziativà è visibile qui…(link)

estr_innoLa firama

Donata la “Dia Komedio” alla biblioteca dei Frati Francescani

Per ringraziare la fondazione della biblioteca dei Frati Francescani per l’ospitalità in occasione della celebrazione del centenario dalla fondazione dell’Associazione Esperantista Trentina (AET), oggi una delegazione della AET ha fatto dono di una copia della “Dia Komedio”, la “Divina Commedia” di Dante Alighieri, tradotta in Esperanto.

La consegna al direttore della biblioteca, p.Ciro

La consegna al direttore della biblioteca, p.Ciro

Il famoso capolavoro è stato tradotto dal sindaco esperantista trentino Giovanni Peterlogo ed illustrata con i bozzetti di Botticelli.

La Biblioteca Francescana

La Biblioteca Francescana

Il volume sarà ben conservato, ove sarà consultabile, nella parte storica della biblioteca assieme a migliaia di libri antichi di grande valore.

Giovanni Peterlongo, Sindaco di Trento, Esperantista

Giovanni Peterlongo, Sindaco di Trento, Esperantista